Google+ Followers

domenica 26 luglio 2015

Molino di Pordenone

Buongiorno e buona domenica followers!!!!
Oggi voglio parlarvi di una collaborazione che tanto ho gradito..


L'azienda Molitoria specializzata nella produzione di farine di grano tenero per la panificazione, pizzeria, pasticceria e ristorazione.


È un’esperienza consolidata in quasi un secolo di attività quella che guida il Molino di Pordenone. Una storia lunga che inizia nel lontano 1923, quando viene fondata la “Spa Società di Macinazione”.
A partire dagli anni ’50 la famiglia Zuzzi rileva la Società e dà avvio a una nuova azienda grazie all’esperienza considerevole del capostipite Valentino Zuzzi, acquisita presso l’ancor oggi più prestigiosa azienda produttrice di impianti molitori, la svizzera Buhler.
Oggi i fratelli Marco e Valentino Zuzzi rappresentano la terza generazione della famiglia, e amministrano il Molino di Pordenone con la stessa formula e passione che da sempre hanno permesso all’azienda di essere competitiva negli anni. Ogni anno Molino di Pordenone investe nel miglioramento e perfezionamento dei prodotti intervenendo direttamente anche nel comparto produttivo. Attualmente il Molino ha una capacità produttiva di 3000 quintali al giorno.

La sicurezza del prodotto parte dal controllo della materia prima. Il Molino di Pordenone verifica accuratamente il carico di grano in arrivo: ogni camion deve attendere il responso di un’analisi reologica e microbiologica prima di procedere con lo scarico, per verificare che la merce rispetti gli standard delle normative della comunità europea. Una volta scaricata la merce, ogni chicco di grano passa attraverso una selezionatrice ottica, che scarta immediatamente le parti imperfette.



La fiducia non si acquista, si conquista.
Dai campi alla tavola, sicurezza e qualità devono viaggiare con gli alimenti. Oggi i consumatori sono interessati a conoscere cosa ci sia dentro ogni prodotto che acquistano e mangiano. Per questo, di fronte a una loro maggiore consapevolezza, il produttore deve assicurare che i suoi prodotti siano genuini.
La quasi centenaria esperienza del Molino di Pordenone permette di rivolgersi ad artigiani, grossisti, industrie, con la certezza di un prodotto sicuro e con la capacità di rispondere prontamente a richieste ed esigenze di personalizzazione.
L'azienda mi ha gentilmente inviato due confezioni delle loro farine:
Fior di Grano Farina di Grano Tenero Tipo 0
Naturalmente pronta Farina di Grano Tenero 0 con lievito madre
e una borsa in stoffa con il loro logo

Sapete cos'è il lievito madre??? 
Il “lievito naturale”, chiamato anche “lievito madre” o “pasta acida” viene utilizzato soprattutto per la preparazione di prodotti dolciari, pani regionali e ultimamente anche nella pizza. Il lievito naturale è un pezzo di pasta inacidita, preparato con farina e acqua, lasciato a maturare in ambiente per un tempo più o meno lungo durante il quale i microrganismi presenti nella farina, nell’acqua e nell’aria, si riproducono e fermentano. I principali microrganismi che vivono nel lievito naturale sono i lieviti e i batteri lattici.
Nel lievito naturale avvengono inoltre due tipi di fermentazione: la fermentazione lattica e la fermentazione alcolica.
E proprio alla fermentazione lattica si devono:
- Migliori caratteristiche organolettiche
- Migliore sviluppo della mollica
- Migliore conservabilità
- Migliore digeribilità
Nonostante i numerosi vantaggi dell’uso del lievito naturale, occorre tenere presenti anche:
- i tempi più lunghi di produzione dei prodotti
-le maggiori difficoltà e attenzione che richiedono il lievito stesso e la preparazione degli impasti
- l’ igiene più rigorosa degli ambienti dove viene lavorato il lievito naturale

Ed ecco a voi cos'ho realizzato usando Fior di Grano Farina di Grano Tenero Tipo 0
Torta Menta Cocco e Nutella 
Ingredienti:




2 uova
1 vasetto di zucchero
1/2 vasetto di burro fuso
1 vasetto di sciroppo alla menta
1 vasetto di farina di cocco
2 vasetti di Farina  Fior di Grano Tipo 0
1 bustina di lievito per dolci
1 vasetto di yogurt al cocco
Per la copertura nutella e farina di cocco q.b
Procedimento: Lavorare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere, sempre continuando a lavorare con le fruste elettriche, il burro, e via via gli altri ingredienti: lo sciroppo, la farina di cocco, la farina 00 alternandola con lo yogurt, e infine il lievito. Mettere il composto in una tortiera imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 180° x circa 30 minuti. Appena la torta è cotta e ancora calda sfornare e mettere sulla sua superficie qualche cucchiaiata di nutella, attendere un paio di minuti e spalmare, ultimare cospargendo con farina di cocco. Lasciare raffreddare la torta e conservare in frigo. Si gusta fresca!! 

Spero che questa ricettina vi piaccia e se  ho destato la vostra curiosità nei confronti di questa azienda vi invito a dare un'occhiata al loro Sito e la loro pagina facebook
Grazie.....
+

.....per la fiducia 


Alla prossima  Testando in...Allegria!!!!





1 commento:

  1. Un mix irresistibile questa torta!!!
    E per la perfetta riuscita, un' ottima farina e' d' obbligo :-)

    RispondiElimina